Meglio la fede in oro bianco o in oro giallo?

Meglio la fede in oro bianco o in oro giallo?

Meglio la fede in oro bianco o in oro giallo? Per rispondere a questa domanda non voglio annoiarvi con la spiegazione tecnica su come sono fatti l’oro bianco e l’oro giallo, le carature, i titoli e le leghe….tutto questo si può leggere in modo chiaro ed esplicativo nelle schede delle grandi enciclopedie on-line.

Preferisco parlarvi di gusto e colpo d’occhio, di lucidatura rodiatura, di funzionalità resistenza delle fedi in oro giallo e oro bianco, e prenderò in considerazione solo le fedi in ORO 18 CARATI , le migliori, realizzate con l’oro “italiano” per eccellenza, cioè il titolo di tutte le fedi in oro vendute da noi sia in sede a Torino che on-line.

Una volta, per tradizione, la fede in oro bianco veniva acquistata per il 25° anniversario di nozze. Oggi però non è più così.

L’ oro bianco è di moda e molti modelli di fedi moderne sono effettivamente più belli in oro bianco piuttosto che in oro giallo. Ma un piccolo problema (o grande per alcuni) c’è, perché il vero colore dell’oro bianco in realtà è un giallo pallido e opaco. Le fedi bianche luccicanti, splendenti e lucide come le potete vedere in foto o dal vivo in gioielleria sono rese tali da un trattamento galvanico di rodiatura, cioè più semplicemente sono ricoperte dal rodio, un metallo bianchissimo e resistentissimo da sempre usato per rendere più belli i gioielli. E’ normale che il rodio presente sulle fedi con il tempo e l’usura si consumerà, ma la soluzione per riavere le fedi “come nuove” è semplice: ritornate dal vostro gioielliere di fiducia che farà fare una nuova rodiatura agli anelli, riportandoli alla loro bellezza iniziale.

Ovviamente sulle fedi in oro giallo non si pone il problema della rodiatura. In caso di graffi o di opacità dell’anello con una semplice lucidatura si riporta la fede alla sua brillantezza originale.

E se in futuro occorrerà regolare le misure delle fedi? Non dovete preoccuparvi. Sia in oro bianco che in oro giallo si potranno sempre regolare, anche se il costo potrebbe variare leggermente in base al colore del metallo.

Ultimo appunto riguarda le fedi con diamanti: sull’oro bianco sono più luminosi, più “brillanti” e quindi più belli.

Come avete potuto leggere, un tipo di fede risplende di più, ma è più delicata, l’altra è più robusta, ma più classica; e quindi?…..è meglio la fede in oro bianco o in oro giallo?…..E’ difficile per me gioielliere sbilanciarmi su quale sia l’oro migliore. In realtà non voglio sbilanciarmi, perché il mio consiglio principale è si di tenere conto delle caratteristiche tecniche degli anelli, ma sopratutto di scegliere le fedi che Vi piacciono di più, che più Vi rappresentano e più simboleggiano il Vostro amore.

Se avete dubbi o domande non esitate a contattarci      oppure venite a trovarci in sede a Torino.

Altri dettagli li puoi trovare su    SOLO FEDI.IT